RIU PITRISCONI – 23/24 Giugno 2012

SABATO 23 GIUGNO 2012

E della serie.. A VOLTE RITORNANO =) Robi e Deu (Speleo_Giu’’ per gli Speleo_Amici) sono andati, di nuovo INSIEME da CO-CORSISTI annata ’09 e da ORGANIZZATORI, alla momentanea conquista di RIU PITRISCONI, che dire? Proprio una bella avventura e La Cricca non è stata affatto da meno.. .. .. ALL’ARREMBAGGIO !!!

La partenza è avvenuta di Sabato in diversi gruppetti: la mattina sono partiti, con tutta la voglia di godersi tanto relax nel bellissimo mare di San Teodoro (Isuledda), Manu, Cisio, Cocciuledda, Francesca e Richi Goppai; Lila e Giupi <USC> hanno raggiunto il grupp_ONE dopo pranzo da Gairo; infine io, Gina, Robbbi e Giorgixeddu siamo riusciti miracolosamente a fare addirittura un bagno tutti INSIEME APPASSIONATAMENTE tra un cartellino Giallo e uno Rosso che un ragazzo “particolare” ci mostrava con spiegazioni non del tutto dettagliate =P ! Inoltre, grazie alla super macchina fotografica di Manu siamo riusciti, non senza taaanti tentativi, a creare un video di tuffi csc_ini sincronizzati e.. viaaaaa verso la BASE !

Arrivati a STAZZU PITRISCONI abbiamo trovato i nostri amici dello SPECUS (Claudio, Pipi, Stefania, Elisabetta, Fabio <Spano>, Rita, Davide (che mi darà a breve la ricetta di un Ottimo MIRTO) e Paolo, l’alto lombardo <Speleo Club Oristanese>) che avevano avvisato la forestale a nome di entrambi (grazie..). Dopo aver piazzato le tende abbiamo bevuto insieme un po’ di vino e poi abbiamo gentilmente fatto un ottimo uso delle loro braci residue per cucinare tanta e tantissima carne come al solito (questa volta oltre alla salsiccia e al Gavallo c’è stata la new entry del pollo colesterolo_free portato da me ANCHE SE ho mangiato comunque TUTTO IL RESTO.. difficile resistere!), una melanzana XXL/OGM, ottimo pane “Sa Coccoi” direttamente prodotto dalle zie di Giupi di Gairo e come al solito non poteva mancare tanto BUONUMORE con un lieve tocco di Limoncello artigianale (è stata dura pulire i limoni uno a uno ma ne è valsa la penaaa)! Abbiamo passato una bellissima serata sotto il cielo stellato e per finire IO devo ringraziare la mia compagna di tenda Gina che mi ha ospitata.. come non ricordarla tra una riga e l’altra?

La cricca amica =)

Robi e il Fuego !

 

DOMENICA 24 GIUGNO 2012

Driiiiiiiinn.. 7:30am – TA BASCAAAAAAA !!!

Si sarebbe prospettata per noi una giornata di immenso calore ma gli amici dello SPECUS, che avevano già conquistato momentaneamente Pitrisconi il giorno precedente e Sapevano, hanno prestato a me e Lila due mutini da 3mm -> GRAZIE Pipi e Ste !!! Ebbene sì, l’acqua era CALDAAAAA e nonostante non abbia così inaugurato la mia nuova muta integrale da 5mm comprata il giorno precedente, sono stata Mooolto soddisfatta, tanto che al ritorno sono arrivata alle macchine, rimaste parcheggiate allo Stazzu, con lo stesso mutino nonostante tutti i Consigli Avversi di non osare vista la temperatura (avrò perso giusto qualche misero CHILETTO di H2O =P).

CiiiiiiiiiS =)

Verso le 10 siamo arrivati all’attacco della gola in compagnia di Pipi, con i suoi sempre utili consigli, Claudio e Davide e così abbiamo INIZIATO ufficialmente l’Avventura. Sono stati 9 salti (alcuni letteralmente saltati.. molta ADRENALINA) davvero emozionanti. Giorgio è stato ufficialmente nominato, in accordo con la marca della sua muta, il BESTDIVER dell’intera uscita.. MiTTTTTico ! Io sono riuscita a fare “amicizia” (convivenza pacifica) con i Ragni d’Acqua e con altri piccoli esserini (cosa che prima della partenza NON MI STAVA ISPIRANDO _MINIMAMENTE_) di cui solo Manu conosce realmente i nomi strani, Vita/Morte/Miracoli. Manu e Robi si sono divertiti tantissimo a catturare e cogliere attimi irripetibili con le loro diverse Nikon in versione Macro.. libellule azzurre e rosse; baballottoni giganti; rane  simpatiche; lucertole dai colori sgargianti; un bellissimo euprotto; una libellula azzurra che, dolcemente appoggiata sulla muta di Gina probabilmente reputandosi BEN mimetizzata, si stava Voracemente DIVORANDO una piccola farfallina . . . che “dolce” =/ argh ! In compenso per noi tra un salto e l’altro Tanto RELAX =)

Gina, il suo bellissimo casco VIOLA e la Natura che ci circonda !

 

Una volta finiti i salti, siamo arrivati alla base di un’importante risalita/arrampicatina per poi continuare su una lunga, pendente, interminabile strada bianca fino a raggiungere.. le Macchine, Acqua fresca con la quale dissetarci, “scrostarci” di dosso la crema, il sudore, la terra, pulire i graffi.. insomma, la nostra OASI di Pace, Ristoro e tanto CIBO che non ci siamo assolutamente fatti mancare!

Siamo Troppo BELLI !!!!!!!

Tuttavia la missione non era finita, nonostante i veri sportivi nel gruppo fossero solo 2 su 11 abbiamo INSIEME deciso di fare Ancora CRICCA e andare a vedere la partita dell’Italia nella prima pizzeria utile. Grazie ai consigli di un’amica di Gina abbiamo prenotato “Da Jessica”, un’ottima pizzeria a Nuoro che vantava di possedere un importante schermo che faceva proprio al caso nostro. Purtoppo siamo andati via, Robi e Giorgio stavano già dormendo in macchina da un po’, prima del secondo tempo supplementare ma Via_RADIO siamo diventati TUTTI ancora più tifosi e . . . VINTOOOOOOO =D !!!

Lungo la strada all’altezza di Oristano abbiamo anche trovato tanti fuochi d’artificio a salutarci (da quanto dettoci da Manu via cavo, erano stati da lei a noi dedicatici.. ma siiii, She’s The BEST, eheh).

Uhmmmm.. e ancora, che dire? Io e Gina abbiamo portato la macchina degli uomini ronfanti in Patria e una volta arrivati, ognuno a Domu Sua, ci abbiamo sicuramente “cravato una bella croccara de lettu” =D nel frattempo che le ore del lunedì lentamente avanzavano insieme a noi.

 

GRAZIE A TUTTI !!!

 

 

 

 

3 speleocommenti

  1. Gina martedì, 26 Giugno 2012 alle 20:07

    Giulia sei un TESORO!!!

  2. Roberto venerdì, 29 Giugno 2012 alle 7:31

    Grande Giulia, bella relazione e bellissima giornata!!! 🙂

  3. Speleo_Giu'' venerdì, 29 Giugno 2012 alle 8:58

    Grazie COMPAGNI DI VIAGGIO e Di Vita !